/ dolci & dessert / Cantucci

Cantucci

cantucci

I cantucci, conosciuti anche come cantuccini o biscotti di Prato, sono dei dolci alle mandorle tipici della Toscana. Sono innamorata di questi biscotti da sempre e sono una delle prime cose che ho imparato a fare in cucina. Mi hanno accompagnato prima (da adolescente) nelle merende spezza-studio con il latte freddo, adesso (24enne da molti anni) sul divano e copertina quattrostagioni Ikea a fine serata, ma con del vinsanto! crescendo si cambia… La ricetta dei cantucci non è complicata, richiede solo un’oretta di lavoro…

preparazione 30 minuticottura 30 minutidifficoltà sempliceper 40-50 biscotti

ingredienti

  • 500 g di farina 00 + qb per stendere
  • 350 g di zucchero
  • 150 di burro ammorbidito
  • 3 uova
  • 200-250 g di mandorle sgusciate (intere e con la pelle)
  • 1 pizzico di sale
  • 5 g di lievito in polvere per dolci

per spennellare:

  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di zucchero

preparazione

Prendi tutti gli ingredienti per preparare i cantucci alle mandorle, averli pesati e ben organizzati sul piano di lavoro sicuramente darà una mano nella ricetta. Per primo togli il burro dal frigo perché in questa ricetta serve che sia ammorbidito, poi pesa anche farina, zucchero, lievito e mandorle, prendi le uova e il sale. Non dimenticare un altro uovo e dell’altro zucchero per spennellare prima di infornare. Prendi anche gli utensili che serviranno per i cantucci: le solite ciotole e ciotoline, bilancia, cucchiaio di legno o spatola di silicone, sbattitore o planetaria, setaccino per la farina, pennellino da cucina, coltello, teglie e carta forno e soprattutto un piano di lavoro/spianatoia per lavorare l’impasto (forse ci siamo)…

cantucci - ingredienti (mandorle, uova, burro, farina, zucchero e lievito)

Taglia il burro a pezzetti. In una ciotola (o nel boccale della planetaria) versa i pezzetti di burro morbidi e lo zucchero. Monta questi ingredienti dei cantucci con le fruste elettriche, fino a ottenere un composto omogeneo.

Dimenticato di togliere il burro dal frigo? No problem, basta passarlo nel microonde, bassa potenza, per qualche secondo

cantucci morbidi - in una ciotola versa il burro e lo zucchero, monta con le fruste

Unisci le uova intere, meglio se una alla volta, e continua a lavorare con le fruste elettriche, così che il burro (che è molto grasso) leghi bene con gli altri ingredienti. Devi ottenere un composto liscio e omogeneo.

cantucci toscani o senesi - unisci le uova intere, mescola ancora con le fruste elettriche

In un’altra ciotola setaccia la farina con il lievito e il sale. Aggiungi man mano la farina e continua a mescolare l’impasto dei cantucci con un cucchiaio di legno.

cantucci - setaccia la farina con il lievito e il sale, versala nell'impasto

Versa l’impasto per i biscotti alle mandorle su una spianatoia infarinata e impasta con le mani fino a ottenere un composto omogeneo.

cantucci - versa l'impasto dei biscotti alle mandorle su una spianatoia e lavoralo con le mani

Dopodiché unisci le mandorle e impasta ancora un po’. Non aggiungere molta farina in questa operazione, piuttosto bagna le mani con acqua fredda perché il composto risulta essere un po’ appiccicoso.

cantucci alle mandorle - unisci le mandorle e impasta ancora un po'

Forma un panetto con l’impasto per i cantucci alla mandorla… ehi tu mandorla dove scappi?!?

Spellare o non spellare le mandorle? questo è il dilemma… Scuole di pensiero! A me le mandorle dei cantucci piacciono con la pelle

cantucci alla mandorla - forma un panetto con l'impasto

Poi, sempre lavorando sul piano di lavoro leggermente spolverato di farina, dividi l’impasto dei biscotti di Prato in più parti, di solito faccio 4/6 pallette. Dopodiché lavorane ognuna con le mani fino a darle una forma cilindrica stretta e lunga.

Accendi il forno: 200 gradi, programma ventilato con cottura per dolci (sennò sopra e sotto)

cantucci - biscotti di prato - dividi l'impasto e forma dei cilindri stretti e lunghi

Fodera una teglia grande con della carta forno e disponi i filoncini dei cantucci ben distanziati tra loro, perché in cottura si gonfiano, e appiattiscili leggermente con le mani.

cantucci - ricetta originale - disponi su una teglia foderata con della carta forno

cottura

In una ciotola versa l’uovo rimasto e un cucchiaio di zucchero, mescola per bene e con un pennello da cucina spennella i filoni dei cantuccini. Ora il forno è caldo? Bene, inforna i cantucci e cuoci per circa 15-20 minuti.

cantuccini ricetta facile - spennella con l'uovo e lo zucchero

Sforna i cantuccini e lasciali raffreddare un po’, poi tagliali a fettine di un paio di centimetri (con dei tagli diagonali per fare i precisini). Metti i biscotti, stavolta distesi, di nuovo sulla teglia e inforna (abbassando il forno a 180 gradi) per farli tostare. Tempo? dipende dai gusti. Per me 5-10 minuti possono bastare, rigirandoli dopo un po’. Ma resta vicino al forno e controlla l’operazione a occhio perché tendono a indurirsi velocemente, sennò dopo si rischia qualche dente…

cantuccini - sforna i cantucci e tagliali a pezzetti, poi rimetti in forno a tostare

a tavola

cantucci ricetta - pucciare nel vinsanto

Ecco che i cantucci profumati e croccanti sono belli e pronti! Solitamente metà (circa) se ne vanno la prima sera, gli altri (più qualche briciola) si conservano per molto tempo, meglio se in una scatola di latta o in un contenitore con la chiusura ermetica. Se ben confezionati possono essere un bel regalino da portare a parenti e amici (no no no, sono tutti mieiii). Come dicevo prima i biscotti di questa ricetta sono un ottimo abbinamento con il vinsanto (o vin santo, che è un vino liquoroso tipico toscano), il passito di Pantelleria, ma anche con un buon rum o cognac, l’importante è “pucciare” i cantucci per ammorbidirli e renderli ancora più buoni…

musica

… no Pupo che è toscano, ma no una sua canzone NO! Piuttosto il Coro dei Minatori di Santa Flora. Facciamo una canzona dei Litfiba “d’annata” con la bellissima Vivere il mio tempo da ascoltare mentre prepari i cantucci.

4 LASCIA UN COMMENTO
Vota la ricetta
Cantucci
3 (60%) 2 votes

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 Commenti
  • 11 aprile 2015

    L’altro giorno non ho trovato le mandorle al supermercato e ho fatto i cantucci con le arachidi. Devo dire ottima variante 😀

    Elena
    Rispondi
    • 26 aprile 2015

      sì, molto buoni anche i cantucci con le arachidi! 🙂

      Rispondi
  • 11 aprile 2015

    Veramente buoni. Si mantengono per parecchi giorni

    Ada
    Rispondi
    • 26 aprile 2015

      ah sì! a casa mia i cantucci spariscono subito!!! 🙂 🙂 🙂

      Rispondi