/ cucina americana / Hot dog

Hot dog

hot dog panino wurstel

Gli hot dog sono degli irresistibili panini morbidi dalla forma allungata di origine americana, farciti con würstel e salse a volontà. Appaiono sempre nei film e nei telefilm made in USA e non manca mai la scena in cui il protagonista compra un hot dog per pochi dollari al chioschetto – sempre vicino a un tombino fumante! – e la frase del venditore “con o senza senape”? Prepararli in casa è facile, richiede solo un po’ di tempo per via della doppia lievitazione del panino che serve per avere un perfetto hot dog morbido. Ora non resta che fare un balzo negli Stati Uniti e preparare questa bontà, facendo finta di essere a NY allo stadio degli Yankees insieme a un newyorchese doc, mangiando hot dog accompagnati con birra, purché gli Yankees vincano (*)…

pronto in 30 minuti più 120 minuti per la lievitazionedifficoltà mediaper 6 paninicalorie a panino 350

ingredienti

per i panini:

  • 300 g di farina (metà farina 0, metà farina manitoba)
  • 150 ml di latte
  • 20 g di burro
  • 20 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale (circa 6 g)
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • semi di sesamo + 2 cucchiai di latte
per farcire:
  • 6 würstel di suino grandi
  • maionese qb
  • ketchup qb
  • senape qb

preparazione

Inizia la preparazione degli hot dog dosando e pesando gli ingredienti per preparare i panini. Fai fondere il burro in un pentolino possibilmente a bagnomaria (o al microonde). Riscalda appena il latte, che deve essere tiepido e non bollente altrimenti addio lievitazione. Poi pesa farina, zucchero, sale e lievito di birra. Avvicinati anche gli attrezzi che serviranno per la preparazione. Ora tutto è pronto per iniziare a impastare i panini per hot dog.

hot dog ingredienti

In una ciotola piccola versa un po’ di latte, sbriciola il lievito e fallo sciogliere.

Attenzione! Come dicevo prima la temperatura del latte deve essere leggermente tiepida (30-35 gradi al massimo, per quello secco si può arrivare anche a 37 gradi), se è troppo caldo c’è il rischio che la lievitazione possa compromettersi

hot dog sbriciola il lievito e fallo sciogliere

Unisci un cucchiaino di zucchero e mescola. Lascia riposare una decina di minuti, finché non si sarà formata una schiumetta (o delle bollicine). Ora il lievito è pronto per l’uso.

Per la preparazione dei panini per hot dog ho utilizzato dello zucchero di canna perché avevo finito lo zucchero semolato, va bene uguale

hot-dog-03

In una ciotola grande metti le farine e mescolale, fai un buco al centro e unisci il composto di latte-lievito-zucchero.

hot-dog-04

Versa il restante zucchero e inizia a mescolare leggermente con la punta delle dita.

Unisci il burro fuso e continua a girare la mano – come un’impastatrice – mescolando delicatamente gli ingredienti.

Incorpora il sale nel latte

… e versa gradatamente nel composto, continuando a mescolare fino a quando non saranno ben amalgamati.

Una volta formatosi il panetto continua a lavorarlo su una spianatoia leggermente infarinata e impasta per una decina di minuti, fino a quando non diventa liscio.

L’impasto per i panini da hot dog si può preparare anche con la macchina del pane o con un’impastatrice. Gli ingredienti ovviamente sono gli stessi 

Rimetti l’impasto nella ciotola…

… e copri con un canovaccio. Fai lievitare almeno un’ora in un luogo tiepido e privo di correnti d’aria. Da evitare assolutamente gli sbalzi di temperatura.

Dopo un’ora ecco il panetto soffice e profumato che ha raddoppiato di volume.

Ora rimetti l’impasto sulla spianatoia, dagli una forma allungata e dividi in sei parti uguali.

Lavora un po’ con le mani per dargli una forma tipo filoncino con i bordi arrotondati. Fodera una teglia con della carta forno e riponi i panini per hot dog distanziandoli un po’ per non farli attaccare durante la lievitazione.

Lascia riposare almeno un’altra ora, sempre in un posto tiepido e lontano da correnti d’aria.

Passato il tempo indicato avranno raddoppiato il volume. Una decina di minuti prima di infornare accendi il forno a 180 gradi, posiziona la grata al centro e fallo scaldare.

Ora spennella delicatamente con un po’ di latte la superficie dei panini per hot dog.

Cospargi con dei semi di sesamo e ripeti l’operazione per tutti i panini.

cottura

Via, in forno 180 gradi per 10/15 minuti. Controlla comunque la cottura dei panini per hot dog di tanto in tanto, dovranno assumere un bel colore bruno.

hot-dog

Pronti! Classica superficie bella dorata e profumo di pane che ha invaso casa.

hot-dog

I panini sono pronti è arrivato il momento di preparare gli hot dog. Cuoci i würstel su una piastra rovente, facendoli grigliare per qualche minuto. Nel frattempo poni i panini su un tagliere, tagliali nel senso della lunghezza e falli scaldare per qualche secondo sulla piastra, mettendoli dalla parte della mollica. Poi spalma uno strato di maionese su tutta la lunghezza del panino, se preferisci puoi unire anche la senape o altre salse che ti piacciono. Inserisci il würstel al centro del panino e tenendo in mano l’hot dog ricopri il würstel di ketchup… goduriaaaaa.

hot-dog-21

Servi l’hot dog subito accompagnato dalle immancabili patate fritte, salse a volontà e una birra ghiacciata. Manca solo Central Park, ma questa è un’altra storia!

hot-dog-22

(*) Citazione in Avventure agrodolci – Vizi e virtù del sottobosco culinario di Anthony Bourdain (nella libreria di chicca, leggi qui).

Mi ha sempre incuriosito l’origine del nome hot dog! Perché mai chiamare un panino lungo con würstel cane caldo? Su questo argomento ci sono molte storie e aneddoti, tutti molto curiosi. Quella che mi piace di più è la storia del disegnatore americano P.A. Dorgan che raffigurò un panino con dentro un bassotto, giocando sul fatto che sia i würstel che il cane bassotto sono lunghi e di origini tedesche. Se vuoi approfondire l’argomento in giro ci sono molti siti in merito o consulta il classico wikipedia

 

_ascolta_ITA Mangiare un hot dog con la bellissima Empire state of mind di Alicia Keys e Jay Z in sottofondo non ha prezzo! Ma attenzione troppi hot dog ti allontaneranno dalla preparazione per la maratona di New York…

Comments are disabled
Vota la ricetta
Hot dog
3.71 (74.29%) 7 votes
4 Commenti
  • 7 settembre 2013

    This post has been somewhat of a revelation to me.

    • 7 settembre 2013

      really? I’m happy 🙂

  • 6 marzo 2013

    li ho provati ma nn sono venuti affatto così, anzi il contario, bassi, duri e per niente soffici. Perchè?

    daniela
    • 12 marzo 2013

      Ciao daniela, grazie di essere venuta sul mio blog. Preparo i panini per hot dog con questa ricetta da anni e ne assicuro il risultato. Proviamo a capire la causa che non ha fatto lievitare il tuo impasto:
      1. forse il lievito di birra è stato a contatto con liquidi troppo caldi (nello specifico il latte deve essere appena tiepido); il caldo infatti uccide il lievito;
      2. anche il sale a diretto contatto con il lievito può causare questo inconveniente;
      3. inoltre gli impasti lievitati sono sensibili ai cambiamenti di temperatura, amano luoghi tiepidi e umidi, quindi non mettere mai a lievitare su termosifoni o forni preriscaldati; i composti lievitati, poi, non devono prendere correnti d’aria perché disturbano il processo di lievitazione
      se ti fa piacere prova a rifarli seguendo passo passo la ricetta e fammi sapere, ne sarei contenta
      grazie