AGENDA
Le ricette di chiccacook

Cheesecake mojito

La cheesecake mojito è una rivisitazione del famoso cocktail cubano, amato (forse) da Hamingway, iconico quello della Bodeguita del Medio, sorseggiato in tutto il mondo. Si prepara con il rum bianco cubano, zucchero di canna, succo di lime fresco, foglie di hierba buena e soda, più ghiaccio. Nella cheesecake ho cercato di usare questi ingredienti per realizzare un dolce fresco dal gusto unico, ha un sapore leggero di menta nella base di biscotti, di lime e zucchero di canna nella crema e un sentore più acre nel topping di lime e rum, un bel mix.

Come per le altre cheesecake fredde, niente forno, necessita solo di un po’ di riposo in frigo, almeno due ore, se preparata il giorno prima è ancora meglio. Il gusto fresco della cheesecake mojito fa pensare all’estate, con il nostro bel cocktail in mano, in riva al mare… Prepararla è facile e veloce, i lime si trovano nei supermercati tutto l’anno, la menta se non si ha una piantina è facilmente reperibile, un vicino gentile o un fruttivendolo amico possono venirci incontro. Occhio al rum bianco, trasparente, profumato e di buona qualità, preferibilmente cubano.

preparation icon chiccacook - Cheesecake mojito
PREPARAZIONE
40 minuti
icona frigo - Cheesecake mojito
RIPOSO IN FRIGO
almeno 2 ore
DIFFICULTIES icon chiccacook - Cheesecake mojito
DIFFICOLTÀ
semplice
icon cake - Cheesecake mojito
PER
8/10 porzioni
INGREDIENTS icon chiccacook - Cheesecake mojito

INGREDIENTI

per la base
– 150 g di biscotti digestive
– 80 g di burro
– 5-6 foglie di menta
– 1 cucchiaio di zucchero

per la crema
– 500 g di formaggio cremoso tipo philadelphia
– 200 ml di panna da montare
– 100 g di zucchero
– la scorza di 2 lime

per la copertura
– 100 ml di succo di lime
– 100 g di zucchero semolato
– 50 ml di rum bianco
– 50 ml di acqua
– 20 g di maizena
– la scorza di 2 lime

cheesecake mojito - ingredienti
DIRECTIONS icon chiccacook - Cheesecake mojito

PREPARAZIONE

Preparati tutti gli ingredienti per la cheesecake mojito: biscotti digestive, burro, zucchero preferibilmente di canna chiaro per la base e la crema, semolato per la copertura, philadelphia, lime e menta; maizena, acqua e il succo dei lime, serviranno per il topping. Lascia ancora la panna da montare in frigo, è utile averla fredda perché si monta meglio e poi sta “su” come serve in questa ricetta. Quattro lime basteranno per il succo e la scorza, metà del succo del lime per il topping si può sostituire con il succo di limone.

Utensili per questa ricetta: bilancia, matterello e una bustina del congelatore per sminuzzare i biscotti, sbattitore elettrico o planetaria per montare la panna, tre ciotole, spatola o leccapentole, frustino a mano, coltello, spremiagrumi, pentolino per il burro, pentola media per il topping, grattugia fine. Prepara la cheesecake direttamente sul piatto da portata usando, per modellare la forma, la parte di sopra dello stampo a cerniera della tortiera o, meglio, un anello regolabile rotondo, con diametro da 18 a 23 centimetri.

cheesecake mojito - un tocco di lime

Inizia la ricetta preparando la base per la cheesecake mojito. Trita molto finemente i biscotti digestive. Con un mixer oppure raccogliendoli in una bustina del congelatore e pestandoli con il matterello (o un batticarne). Aggiungi le foglioline di menta, fresche oppure secche, tritate finemente. Versa le briciole in una ciotola e aggiungi lo zucchero e il burro fuso, mescola. Distribuisci il mix di biscotti nello stampo che hai scelto per preparare la cheesecake. Uniforma e compatta il più possibile la base con la mano oppure aiutandoti con il dorso di un cucchiaio, in modo da ottenere una superficie liscia e livellata. Metti in frigo.

Per la crema della cheesecake mojito versa la philadelphia in una ciotola, lavora un po’ con lo sbattitore elettrico a bassa velocità. Aggiungi lo zucchero e la scorza dei lime grattugiata finemente, mescola.

cheesecake mojito - versa la crema

In un’altra ciotola monta la panna con lo sbattitore elettrico, ben ferma. Aggiungi la panna montata al composto di philadelphia. Mescola con un leccapentole fino a ottenere una crema liscia.

Versa la crema sulla base di biscotto nello stampo e liscia il più possibile la superficie con una spatolina. Metti in frigo per almeno un paio di ore (meglio quattro o tutta la notte).

cheesecake mojito - prepara il topping

Nel frattempo prepara il topping mojito per la cheesecake. Versa zucchero semolato e maizena in una pentola, mescola con il frustino.

cheesecake mojito - versa il succo di lime

Aggiungi l’acqua, il rum e il succo di lime, mescola.

icona cottura forno - Cheesecake mojito

COTTURA

cheesecake mojito - unisci la scorza dei lime

Unisci la scorza dei lime grattugiata finemente, porta sul fuoco, medio-basso.

Cuoci la gelatina mescolando sempre con il frustino per 4-5 minuti. È pronta quando inizia a fare le bolle.

cheesecake mojito - versa il topping

Estrai la cheesecake mojito dallo stampo delicatamente e tieni a portata di mano una spatolina, in modo da ritoccare eventuali sbavature.

Lascia intiepidire la gelatina al lime. Versa il topping sulla cheesecake mojito e riporta in frigorifero.

cheesecake mojito - decora

La gelatina si può versare sulla cheesecake anche prima di estrarla dallo stampo, i bordi risulteranno piatti e regolari.

a tavola icon chiccacook - Cheesecake mojito

A TAVOLA

cheesecake al limone - pronta da gustare

Ho decorato la cheesecake mojito con delle fettine di lime e delle foglioline di menta. Si può fare anche con della scorza grattugiata del lime oppure lasciarla senza niente, solo con il topping. Accompagna questa cheesecake con un cocktail mojito, preparato secondo le dosi ufficiali IBA: 4 cl di rum bianco cubano, 3 cl di succo di lime fresco, 6 foglioline di hierba buena o menta, 2 cucchiaini di zucchero di canna, soda e ghiaccio, il tutto versato in un bicchiere tumbler medio con cannuccia. La menta va gentilmente pestata e non tritata! Perfetta per chiudere in bellezza una serata tra amici, un’occasione speciale, una cena elegante, un pranzo informale, oppure una sfiziosa merenda. Affondare il cucchiaino in una fettina di cheesecake è sempre una goduria.

Con le dosi di questa ricetta si possono preparare anche delle mini cheesecake mojito o in vasetto

La ricetta originale prevede le dosi di 500 grammi di formaggio cremoso e 200 ml di panna fresca, che va più che bene per ottenere 8/10 belle fettine. Se si vuole una cheesecake più alta (per una festa o se vuoi ottenere una fettina che gli americani chiamano doorstop, cioè fermaporta) consiglio di lasciare invariato le dosi della base e della copertura, aggiungendo solo altri 250 grammi di philadelphia, 100 grammi di panna fresca, 50 grammi di zucchero e un altro po’ di scorza di lime alla crema.

Si conserva in frigo per 3-4 giorni in un contenitore chiuso.

CHEESECAKE MOJITO
Preparazione
40 min
Tempo totale
2 h 40 min
 

La cheesecake mojito è un dolce facile e veloce ispirato al famoso cocktail cubano. Cremosa, liscia e fresca, scopri la ricetta

Categoria: Dolci & dessert
Cucina: Italian
Ricetta di: chiccacook
Ingredienti
per la base
  • 150 g di biscotti digestive
  • 80 g di burro
  • 5-6 foglie di menta
  • 1 cucchiaio di zucchero
per la crema
  • 500 g di formaggio cremoso tipo philadelphia
  • 200 ml di panna da montare
  • 100 g di zucchero
  • la scorza di 2 lime
per la copertura
  • 100 ml di succo di lime
  • 100 g di zucchero semolato
  • 50 ml di rum bianco
  • 50 ml di acqua
  • 20 g di maizena
  • la scorza di 2 lime
Preparazione
  1. Per preparare la base, trita molto finemente i biscotti digestive con un mixer oppure raccoglili in una bustina del congelatore e pestali con il matterello. Versa in una ciotola e aggiungi zucchero e le foglie di menta tritate finemente.

  2. Fai fondere il burro in un pentolino, a fiamma bassa. Aggiungilo al mix di biscotti e mescola.

  3. Distribuisci nello stampo scelto per preparare la cheesecake mojito, direttamente sul piatto da portata. Uniforma e compatta la base con la mano oppure con il dorso di un cucchiaio. Metti in frigo affinché la base si indurisca e compatti per bene.

  4. Per la crema versa la philadelphia in una ciotola, aggiungi lo zucchero e la scorza dei lime, mescola.

  5. In un’altra ciotola monta la panna con lo sbattitore elettrico, fino a quando non sarà ben ferma, aggiungila al composto di philadelphia. Mescola e ottieni una crema liscia.

  6. Versala sulla base di biscotto nello stampo e liscia la superficie con una spatolina. Metti in frigo per almeno un paio di ore.

  7. Per il topping, versa in un pentolino zucchero semolato e maizena, mescola e unisci anche succo di lime, acqua, rum bianco e la scorza dei lime. Porta sul fuoco, medio-basso, cuoci la gelatina mescolando spesso con il frustino per 4-5 minuti. È pronta quando inizia a fare le bolle.

  8. Estrai la cheesecake dallo stampo e versa il topping tiepido sulla cheesecake, riporta in frigorifero.

  9. Si conserva in frigo per 3-4 giorni in un contenitore chiuso.

Post Tags
Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT