AGENDA
Le ricette di chiccacook

Liquore alla Nutella

Il liquore alla Nutella è una chicca che gli amanti della famosa crema spalmabile della Ferrero non possono farsi mancare. Chiamato anche Nutellino, è un liquore cremoso che si prepara in casa facile e veloce, bastano solo pochi ingredienti, latte, panna, alcool e Nutella. Sarà difficile dire di no a un bicchierino che sia un fine pasto, una pausa caffè un po’ fuori dagli schemi, da soli o in compagnia.

Apprezzato anche da chi non ama gli alcolici, il liquore alla Nutella fa felici golosi, buongustai, bevitori occasionali (e non). La Nutella ci fa tornare un po’ bambini, chi di noi non ha mangiato una bella fetta di pane e Nutella, spalmata con già l’acquolina in bocca, andando più avanti con gli anni si mangia a cucchiaiate direttamente dal barattolo. Noi che ne abbiamo sempre una scorta in dispensa, un cin cin con il Nutellino dobbiamo farlo, realizza questa ricetta per la scorta personale oppure per regalarlo.

preparation icon chiccacook - Liquore alla Nutella
PREPARAZIONE
20 minuti circa
(più 1 ora circa di riposo)
cooking icon chiccacook - Liquore alla Nutella
COTTURA
12-15 minuti
DIFFICULTIES icon chiccacook - Liquore alla Nutella
DIFFICOLTÀ
semplice
icon bottiglia - Liquore alla Nutella
PER
900 ml
INGREDIENTS icon chiccacook - Liquore alla Nutella

INGREDIENTI

– 350 ml di latte intero
– 300 g di Nutella
– 250 g di panna fresca liquida
– 150 ml di alcool

liquore alla nutella - ingredienti
DIRECTIONS icon chiccacook - Liquore alla Nutella

PREPARAZIONE

Prendi gli ingredienti per preparare il liquore alla Nutella: latte intero, panna fresca liquida, chiamata anche crema di latte, possibilmente non deve contenere carragenina che è un’alga e stabilizza il prodotto, ma non è adatta per la preparazione dei liquori perché li renderebbe troppo densi; l’alcool puro a uso alimentare a 95-96° e la Nutella.

Gli utensili: bilancia, misurino, ciotole e ciotoline, pentola media, frustino, imbuto, cucchiaio, mestolo, colino, bottiglie con il tappo nuovo per conservare il Nutellino.

liquore alla nutella - versa la nutella

Versa la Nutella in una pentola.

liquore alla nutella - unisci il latte

Unisci il latte a filo e nel frattempo mescola. Usa preferibilmente latte a temperatura ambiente, altrimenti riscaldalo leggermente.

cooking icon - Liquore alla Nutella

COTTURA

liquore alla nutella - infine la panna

Aggiungi anche la panna e mescola.

Porta sul fuoco a fiamma bassa, continua sempre mescolando con il frustino, per 12-15 minuti, alle prime bolle dell’ebollizione spegni e togli dal fuoco.

Sconsiglio di prolungare la cottura, il liquore alla Nutella diventerebbe troppo denso

liquore alla nutella - in ultimo l’alcool

Lascia raffreddare completamente il liquore alla Nutella, ogni tanto dai una mescolata per evitare che si formi una patina densa in superficie. Ci vorrà circa un’ora.

Quando il composto è completamente raffreddato versa l’alcool e mescola con cura.

liquore alla nutella - imbottiglia

Imbottiglia, con l’aiuto di un imbuto, un mestolo e un colino, il liquore alla Nutella in bottiglie di vetro.

a tavola icon chiccacook - Liquore alla Nutella

A TAVOLA

liquore alla nutella - da gustare!

Il liquore alla Nutella è pronto, deve riposare almeno dieci giorni prima di essere consumato. Agita energicamente la bottiglia prima di servire, è una fresca bontà per adulti, ideale a fine pasto o per spezzare un pomeriggio in compagnia. Sul gelato è spettacolare, come topping sulle torte è godurioso, sulla cheesecake è una chicca, con caffè e panna montata è pericoloso, ma la lista degli abbinamenti è davvero lunga!

Il 5 febbraio è il World Nutella Day, la Giornata Mondiale delle Nutella, la creatura della Ferrero è celebrata in tutto il mondo, brindare non un bicchierino di liquore alla Nutella mi sembra sacrosanto…

liquore alla nutella - cremoso e goloso!

La ricetta è molto semplice, bisogna solo fare attenzione a non lasciarlo troppo sul fuoco altrimenti il liquore alla Nutella diventerà troppo denso. Si conserva in dispensa o in frigo per 3-4 mesi, anche se tutte le volte che l’ho preparato non sono mai arrivata a tenerlo così a lungo perché è finito prima. Se lo tieni in frigo lascialo a temperatura ambiente una decina di minuti e agita per bene la bottiglia prima di servirlo, al freddo il liquore alla Nutella tende ad addensarsi.

Può essere un goloso regalo fatto in casa, usa una bella bottiglia, crea un’etichetta originale con il nome del liquore, la data di preparazione e gli ingredienti, sarà sicuramente apprezzato.

LIQUORE ALLA NUTELLA
Preparazione
20 min
Tempo totale
20 min
 

Il liquore alla Nutella fatto in casa è una ricetta facile e veloce. Cremoso, goloso, è buono da solo o su tutto, una chicca per la dispensa o da regalare

Categoria: liquori & cocktail
Cucina: Italiana
Keyword: liquore, nutella
Porzioni: 800 ml
Ricetta di: chiccacook
Ingredienti
  • 300 ml di Nutella
  • 300 ml di latte intero
  • 250 g di panna fresca liquida
  • 150 ml di alcool
Preparazione
  1. Versa la Nutella in una pentola media.

  2. Unisci il latte a filo e nel frattempo mescola con un frustino. Usa latte a temperatura ambiente, altrimenti riscaldalo leggermente.

  3. Aggiungi anche la panna e mescola.

  4. Porta sul fuoco a fiamma bassa, continua sempre mescolando con il frustino, per 12-15 minuti, alle prime bolle dell’ebollizione spegni e togli dal fuoco. Sconsiglio di prolungare la cottura, il liquore diventerebbe troppo denso

  5. Lascia raffreddare completamente, ogni tanto dai una mescolata per evitare che si formi una patina densa in superficie. Ci vorrà circa un’ora.

  6. Quando il composto è completamente raffreddato versa l’alcool e mescola con cura.

  7. Imbottiglia, con l’aiuto di un imbuto, un mestolo e un colino, il liquore alla Nutella in bottiglie di vetro.

  8. Lascia riposare almeno dieci giorni prima di consumarlo. 

  9. Si conserva in dispensa o in frigo per 3-4 mesi. Se lo tieni in frigo lascialo a temperatura ambiente una decina di minuti e agita per bene la bottiglia prima di servirlo.

Latest comments
  • Liquore fatto, ma risulta troppo denso: posso rimediare in qualche modo?

LEAVE A COMMENT