AGENDA
Le ricette di chiccacook

Biscotti di pan di zenzero

I biscotti di pan di zenzero (ovvero gli americani gingerbread cookies) sono dei simpatici biscotti a forma di omino, tipici di Inghilterra, Nordamerica e Nordeuropa. In questi Paesi il pan di zenzero è molto utilizzato, soprattutto nel periodo natalizio, per preparare biscotti a forma di omini per poi decorarli e appenderli all’albero di Natale, ma si usa anche per fare casette e vari soggetti natalizi. Il pan di zenzero è molto profumato perché nell’impasto ci sono delle spezie in polvere – zenzerocannella e noce moscata – che danno un sapore molto particolare. Non saprei dire il perché, ma questi omini dolci mi mettono tanta allegria e a casa nostra si iniziano a preparare non appena si sente il profumo del Natale (il che può avvenire anche a ottobre-novembre). I biscotti di pan di zenzero sono una di quelle ricette che sembrano complicate, ma non lo sono affatto…

preparation icon chiccacook - Biscotti di pan di zenzero
PREPARAZIONE
40 minuti
(più 2 ore di riposo)
icon forno - Biscotti di pan di zenzero
COTTURA
10-12 minuti
DIFFICULTIES icon chiccacook - Biscotti di pan di zenzero
DIFFICOLTÀ
media
icon biscotti - Biscotti di pan di zenzero
PER
20-30 biscotti
INGREDIENTS icon chiccacook - Biscotti di pan di zenzero

INGREDIENTI

PER I BISCOTTI DI PAN DI ZENZERO

– 450 g di farina 00 (più quella per stendere)
– 120 g di burro
– 100 g di zucchero (meglio se di canna oppure zucchero semolato)
– 150 g di miele
– 1 uovo
– 2 cucchiaini di zenzero in polvere (equivalenti più o meno a 4 g)
– 2 cucchiaini di cannella in polvere (equivalenti più o meno a 4 g)
– 1/4 di cucchiaino di noce moscata in polvere (equivalente più o meno a 1 g)
– 1/2 cucchiaino di bicarbonato (a uso alimentare)
– 1/2 cucchiaino di sale

PER DECORARE CON LA GLASSA REALE

– 250 g di zucchero a velo
– 1 albume
– 1 cucchiaio di succo di limone

… E POI

colorante alimentare di vari colori (almeno i colori primari rosso, giallo e blu, poi io ho usato nero, rosa e azzurro)

decorare omini di pan di zenzero biscotti - Biscotti di pan di zenzero
DIRECTIONS icon chiccacook - Biscotti di pan di zenzero

PREPARAZIONE

Inizia la ricetta dei biscotti di pan di zenzero pesando e sistemando sul piano di lavoro tutti gli ingredienti per i biscotti, alla glassa penseremo dopo. Per primo prendi il burro, taglialo a pezzetti e lascialo ammorbidire a temperatura ambiente, così sarà più facile lavorarlo; se non si vuole usare la farina 00 perché eliminata dalla propria alimentazione, si può sostituire con la farina 0. Utensili che ho usato: bilancia, due ciotole grandi e delle ciotoline, sbattitore elettrico o planetaria, setaccino, cucchiaio di legno o di silicone, matterello, frustino a mano, penna decora dolci, forcine per biscotti, della pellicola trasparente e carta forno, ecc (perché di sicuro ho dimenticato qualcosa!).

Con tutti gli ingredienti a portata di mano sei pronta/o per dare vita agli omini di pan di zenzero. Ah un’altra cosa: sembrerà una banalità dirlo, ma con lo zucchero di canna i biscotti di pan di zenzero risulteranno più scuri.

biscotti di pan di zenzero e cannella - Biscotti di pan di zenzero

Per preparare i biscotti di pan di zenzero serviranno le formine dei gingerbread man…

… si trovano nei migliori negozi di casalinghi, nei negozi specializzati per la pasticceria oppure online. Sono fondamentali per avere un piccolo esercito di biscotti perfettiUnisci le spezie in polvere alla farina versata in una ciotola: zenzerocannella e noce moscata. Aggiungi anche bicarbonato e sale, come da ricetta originale.

biscotti di pan di zenzero gingerbread man - Biscotti di pan di zenzero

Mescola e tieni da parte. Già si sente il profumo delle spezie, wow.

biscotti di pan di zenzero zucchero di canna - Biscotti di pan di zenzero

Versa il burro ammorbidito e lo zucchero di canna in un’altra ciotola, mescola con uno sbattitore alla velocità minima e otterrai una bella cremina; questa operazione si può fare anche a mano (ovviamente…). È importante che il burro sia morbido, altrimenti diventa molto difficile lavorarlo.

I biscotti di pan di zenzero sono più facili da realizzare con uno sbattitore elettrico o una planetaria

Se non si dispone di uno di questi elettrodomestici si possono mescolare tutti gli ingredienti a mano, come facevano le nostre nonne. È un po’ più faticoso, ma il risultato è lo stesso!

biscotti di pan di zenzero morbidi - Biscotti di pan di zenzero

A questo punto unisci l’uovo intero e il miele, continua a mescolare – aumentando la velocità – con lo sbattitore elettrico per qualche minuto, in modo che il burro (che è molto grasso) leghi bene con l’uovo e gli altri ingredienti.

ricetta omini di pan di zenzero - Biscotti di pan di zenzero

Ora versa la farina speziata, 2-3 cucchiai alla volta (velocità dello sbattitore al minimo), una volta assorbita versa dell’altra farina. Incorporata tutta riporta la velocità dello sbattitore al massimo e procedi così per qualche minuto.

Mescolati tutti gli ingredienti ecco l’impasto quasi pronto. Spegni la planetaria/sbattitore e nella ciotola ecco tante briciolone. Versa il composto dei biscotti di pan di zenzero su una spianatoia infarinata e lavoralo un po’ con le mani. Forma una pallina e copri con della pellicola trasparente. Metti in frigorifero e fai rassodare per almeno un paio d’ore.

Se l’impasto dei biscotti di pan di zenzero dovesse risultare molliccio e appiccicoso…

… così da non riuscire a formare una pallina liscia, è a causa del tipo di miele usato. Basta aggiungere 1-2 cucchiai di farina e voilà, l’impasto dei gingerbread sarà perfetto!

biscotti di pan di zenzero come fare gingerbread - Biscotti di pan di zenzero

Dopo le due ore scarta dalla pellicola l’impasto dei biscotti di pan di zenzero e mettilo su una superficie infarinata. Stendi il pan di zenzero aiutandoti con un matterello, fino a ottenere una sfoglia di 3-4 millimetri circa. Per comodità puoi lavorare il pan di zenzero un po’ alla volta, dividendolo in pezzi più piccoli. Ogni tanto muovi la sfoglia, in modo che non appiccichi sul piano di lavoro e se è il caso metti farina sulla spianatoia.

biscotti di pan di zenzero ricetta originale - Biscotti di pan di zenzero

Ora la parte più divertente, ritagliare gli omini di pan di zenzero. Prima però, prendi un paio di teglie e foderale con della carta forno. Con gli stampini ricava tanti gingerbread man e mettili man mano sulla carta forno.

biscotti di pan di zenzero shrek - Biscotti di pan di zenzero

Distanziali di qualche centimetro perché il bicarbonato farà crescere un po’ i biscotti di pan di zenzero. Alla fine raccogli gli avanzi dell’impasto e continua a lavorare, ristendendo e ritagliando.

biscotti di pan di zenzero omini di pan di zenzero bis - Biscotti di pan di zenzero
icona cottura forno - Biscotti di pan di zenzero

COTTURA

Accendi il forno a 180 gradi, ventilato, oppure un programma specifico per dolci/biscotti.

Posiziona la griglia al centro e fai scaldare un paio di minuti. Inforna i biscotti di pan di zenzero, una teglia alla volta, e lasciali cuocere 10-12 minuti, fino a farli dorare. Non perdere di vista il forno, i biscotti non devono cuocere molto! Ripeti fino a cuocere tutti i biscotti. Una volta cotti sfornali subito e lasciali raffreddare un paio di minuti nella teglia affinché si possano maneggiare, dopodiché lasciali asciugare completamente su una gratella o un piatto. Meglio, in questa fase, non metterli uno sull’altro, si potrebbero deformare!

Con questa ricetta ho ricavato una trentina di biscotti di pan di zenzero, ma il numero può variare per vari motivi, tipo le dimensioni dei tagliabiscotti

Mentre il delizioso profumo dei biscotti di pan di zenzero invade la casa, inizia a preparare la glassa reale. Gli ingredienti: pesa lo zucchero a velo, prendi l’uovo, il limone e i coloranti alimentari.

decorare omini di pan di zenzero biscotti - Biscotti di pan di zenzero
glassa reale per biscotti di natale gingerbread - Biscotti di pan di zenzero

Comincia ricavando del succo da mezzo limone. Dopo filtralo con un colino e mettilo in una ciotolina (per la ricetta ne servirà circa un cucchiaio). In una ciotola di grandezza media metti l’albume e il succo di limone (un cucchiaio). Con una frusta da cucina o una forchetta sbatti energicamente per qualche minuto i due ingredienti, fino a quando non diventa un composto schiumoso. Non serve sia montato a neve.

biscotti di pan di zenzero decorati - Biscotti di pan di zenzero
biscotti di pan di zenzero glassa per decorare gingerbread - Biscotti di pan di zenzero

Unisci, due-tre cucchiai alla volta, lo zucchero a velo. Continua a mescolare energicamente. In questo modo otterrai un composto denso ed elastico. La glassa reale è perfetta quando sollevandone un po’ con la frusta si formano delle punte solide e ferme (per consigli sulla glassa reale clicca qui).

Ricorda: per cambiare la consistenza della glassa aggiungi più zucchero a velo per indurire e succo di limone o acqua per farla diventare più fluida, ma un goccio alla volta

Usa delle ciotoline più piccole per creare la glassa reale colorata. Mettine un paio di cucchiai nella ciotola e aggiungi un po’ di colorante alimentare, fino a ottenere il colore desiderato. Io uso da ormai un po’ di tempo i coloranti in gel oppure quelli in polvere e mi trovo bene. Quelli liquidi, invece, non mi piacciono, cambiano la consistenza della glassa!

biscotti di pan di zenzero glassa reale - Biscotti di pan di zenzero
biscotti di pan di zenzero glassa reale rossa - Biscotti di pan di zenzero

Una volta ottenuti i colori desiderati è arrivato il momento di decorare dei biscotti di pan di zenzero. Versa la glassa in una tasca da pasticcere con il beccuccio piccolo, oppure usa una penna decora dolci, e divertiti a decorare gli omini di pan di zenzero. Inizia dagli occhi con il nero come ho fatto io…

biscotti di pan di zenzero biscotti di natale - Biscotti di pan di zenzero
biscotti di pan di zenzero zenzy - Biscotti di pan di zenzero

Continua a decorare Zenzy (l’omino di pan di zenzero di Shrek) disegnando anche la bocca, i bottoni, le decorazioni del vestitino alle braccia e alle gambe, il papillon o il fiocchetto in testa. Se proprio vuoi dare sfoggio delle tue abilità creative puoi disegnare ai gingerbread cookies anche i vestiti, sia maschili sia femminili, e colorarli come preferisci. Insomma, è il momento di usare tutta la tua fantasia e creatività.

Ricorda solo che per decorare superfici più grandi è meglio fare prima i bordi e poi rendere la glassa un po’ più fluida.

biscotti di pan di zenzero gingerbread - Biscotti di pan di zenzero
a tavola icon chiccacook - Biscotti di pan di zenzero

A TAVOLA

biscotti di pan di zenzero - Biscotti di pan di zenzero

Ricetta completata! Il mio piccolo esercito di biscotti di pan di zenzero è pronto. Solitamente con la piccola ci divertiamo a fare un gingerbread cookie per ogni componente della nostra famiglia. Ecco gingerbread papà, mamma, figlia e figlio, sorridenti e pronti per essere… mangiati! Conserva i biscotti di pan di zenzero in un contenitore chiuso, si mantengono a lungo. Un’ottima idea è quella di preparare i gingerbread cookies in anticipo e regalarli a parenti e amici, sarà un successone.

Come dicevo, i biscotti di pan di zenzero possono essere usati anche per decorare l’albero di Natale

Ricorda solo di fare un buchino nella pasta prima di metterli in forno, così da far passare un nastrino (secondo la mia esperienza la misura giusta è quella di una cannuccia). Una volta appesi è meglio trattare i biscotti di pan di zenzero come una decorazione e non mangiarli.

Confettura di habanero
Preparazione
1 h
Cottura
30 min
Tempo totale
1 h 30 min
 

La confettura di habanero è buonissima. Con questi peperoncini piccanti si ci può fare una marmellata che è piaciuta a tutti quelli che l'hanno assaggiata 

Categoria: conserve & marmellate
Cucina: Italiana
Porzioni: 9 vasetti da 110 ml
Ricetta di: chiccacook
Ingredienti
  • 1 kg di polpa di peperoni rossi
  • 20 peperoncini habanero red
  • 500 g di zucchero (bianco o di canna)
  • 1 limone
  • 4 cucchiai di aceto bianco o di mele
Preparazione
  1. Lava, asciuga, togli semi e filamenti dai peperoni rossi. Tagliali a pezzetti e mettili in una ciotola, ricavane un chilo di polpa.

  2. Lava e asciuga i peperoncini habanero, togli il picciolo e i semi, tagliali a metà e aggiungi ai peperoni.

  3. Versa anche lo zucchero, il succo del limone e l’aceto, mescola.

  4. Lascia macerare per un’ora, poi frulla tutto con il minipimer oppure con il passaverdure. 

  5. Nel frattempo sterilizza i vasetti. Consiglio di usare vasetti piccoli, da 50-100 ml massimo.

  6. Versa in una pentola il composto per la confettura, porta sul fuoco e cuoci per 30 minuti circa da quando inizia a bollire, mescolando spesso.

  7. Procedi con la prova piattino: fai colare una punta di cucchiaino su un piatto pulito e freddo, inclinalo, se resta compatta e non cola è pronta.

  8. Distribuisci la confettura ancora bollente nei vasetti sterilizzati fino a un centimetro dal bordo, chiudi con il tappo (che deve essere sempre nuovo) senza stringere troppo.

  9. Fai la pastorizzazione per invasamento a caldo o la pastorizzazione con bollitura, entrambe vanno bene.

  10. Etichetta, riponi in dispensa e consuma dopo un mese. La confettura, se correttamente conservata, dura circa un anno, una volta aperto il vasetto però conservalo (ben chiuso) in frigo per una settimana.

  11. Ricorda: prima di consumarle verifica che il tappo non sia bombato, che non ci siano muffe, bolle d’aria e/o cattivi odori, in questo caso massima cautela e va buttato via tutto!

Ultimi commenti
  • Cara Chicca questo we ho preparato tantissimi omini con la tua ricetta ben riuscita. Il momento più bello e’ stato quello della decorazione con una valanga di glassa reale colorata. Li ho già confezionati e regalati ai colleghi di lavoro… un vero successo. Complimenti per il sito.

LASCIA UN COMMENTO