AGENDA
Le ricette di chiccacook

Il tronchetto di Natale, o come viene chiamato nella versione originale Bûche de Noël, è un dolce di origine francese a forma di tronco ricoperto di cioccolata. Solitamente è formato da un rotolo di pasta biscotto, ripieno di crema al burro e ricoperto con della ganache al cioccolato, così come lo preparo in questa ricetta. Ne esistono tante versioni che variano per la copertura, il ripieno, la pasta biscotto e le decorazioni, tutte ovviamente degne di nota.

Questo dolce di buon auspicio è ormai entrato nelle tradizioni di molti Paesi, lo preparo per occasioni importanti durante il periodo natalizio, non perché sia particolarmente complicato, ma perché ha molti passaggi e vanno fatti tutti con calma e pazienza, altrimenti si rischia di sbagliare. Per le decorazioni del tronchetto di Natale largo alla fantasia con funghetti di meringa, pigne di mandorle, foglie di pasta di zucchero… Nella mia ricetta ho usato i ribes, rossi e che richiamano le bacche nei boschi. Il tocco finale è lo zucchero a velo per simulare la neve.

PREPARAZIONE
1 ora circa
(più 2 ore di riposo)
COTTURA
10-12 minuti
DIFFICOLTÀ
alta
PER
10-12 porzioni

INGREDIENTI

per la pasta biscotto
– 150 g di farina
– 150 g di zucchero
– 4 uova
– 4 cucchiai di acqua calda
– 1 cucchiaino di lievito in polvere
– 1/2 bacca di vaniglia

per la crema al burro
– 250 g di burro
– 250 g di zucchero a velo
– 40 ml di brandy
– 20 g di cacao amaro
– 1 tuorlo oppure un 20 g di crema pasticcera

per la crema ganache
– 200 g di cioccolato fondente
– 200 ml di panna fresca
– 50 g di burro

per decorare
– zucchero a velo qb
– 100 g di ribes

tronchetto di natale - ingredienti

PREPARAZIONE

Inizia la ricetta prendendo gli ingredienti per preparare il tronchetto di Natale, per la crema togli il burro dal frigo perché per la ricetta serve morbido, brandy o un altro liquore tipo il rum, zucchero a velo e cacao amaro. Il tuorlo fresco può essere sostituito con la crema pasticcera. Preparala con 1 tuorlo, 25 grammi di zucchero, 10 grammi di maizena, 125 ml di latte e usane poi la giusta quantità. Farina, zucchero, uova, acqua calda, lievito e vaniglia per la pasta biscotto, cioccolato fondente di buona qualità, panna fresca e burro per la copertura della ganache. Serviranno dell’altro zucchero a velo e i ribes per dare un tocco di rosso.

Gli utensili: bilancia, ciotole e ciotoline, cucchiaio, forchetta, leccapentola, setaccino, pentola media, coltellino, frustino a mano, fruste elettriche, teglia da forno rettangolare grande ricoperta di carta da forno, strofinaccio, spatola, sac à poche con beccuccio liscio, piatto da portata rettangolare.

tronchetto di natale - prepara la ganche

Inizia la ricetta con la ganache. Versa la panna fresca in una pentola e porta a bollore, spegni il fuoco e versa il cioccolato fondente, tagliato oppure lasciato intero.

tronchetto di natale - infine versa il burro

Lascia che si sciolga, poi mescola energicamente con un frustino a mano. Unisci anche il burro e mescola, la crema ganache deve risultare liscia, lucida e senza grumi. Lascia raffreddare a temperatura ambiente per un paio d’ore oppure per circa un’ora in frigo.

La ganache si può preparare anche la sera prima per velocizzare la preparazione il giorno successivo

tronchetto di natale - inizia con la crema al burro

Nel frattempo prepara la crema al burro. In una ciotola versa il burro morbido tagliato a cubetti.

tronchetto di natale - versa lo zucchero a velo

Lavora con lo sbattitore e versa circa metà dello zucchero a velo setacciato. Mescola delicatamente con le fruste alternando zucchero a velo e brandy.

tronchetto di natale - poi il cacao

Versa il tuorlo o la crema pasticcera, mescola e unisci il cacao amaro. Amalgama la crema al burro e conservala in frigo coperta con della pellicola trasparente.

tronchetto di natale - prepara la pasta biscotto

Per la pasta biscotto separa tuorli e albumi. Monta a neve gli albumi in una ciotola. Versa i tuorli in un’altra ciotola e inizia a mescolare a schiuma con lo sbattitore elettrico, unisci i quattro cucchiai di acqua calda continuando a mescolare. Incorpora lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia e mescola per qualche minuto.

tronchetto di natale - incorpora gli albumi

Incorpora gli albumi montati all’impasto del tronchetto di Natale e mescola con una frusta a mano con movimento dal basso verso l’alto per non smontarli.

tronchetto di natale - unisci le polveri

Unisci farina e lievito, setacciali e versali un po’ alla volta al composto, mescola dal basso verso l’alto.

COTTURA

tronchetto di natale - stendi per bene e cuoci

Versa il composto del tronchetto di Natale nella teglia rivestita di carta forno, uniforma e livella con un leccapentole. Cuoci in forno caldo a 220 gradi per 10-12 minuti, la superficie deve risultare dorata. In questo periodo non aprire il forno.

A fine cottura togli la pasta biscotto dalla teglia con tutta la carta forno, spolverizza con dello zucchero a velo e ricopri con un canovaccio o della carta forno. Rovescia su un piano e stacca delicatamente la carta forno usata durante la cottura, spolverizza con dell’altro zucchero a velo e arrotola in modo da dare la forma. Lascia raffreddare per una ventina di minuti.

tronchetto di natale - spalma la crema al burro

Srotola delicatamente la pasta biscotto e spalma la crema al burro su tutta la superficie.

tronchetto di natale - arrotola il dolce

Arrotola il tronchetto di Natale delicatamente, cercando di non formare crepe, ma se si dovessero formare non fa niente, con la copertura si rimedia. Tagliane un pezzo di circa dieci centimetri in diagonale.

Componi il dolce, prendi un piatto da portata rettangolare e poggia il pezzo grande del rotolo, al fianco destro a circa metà il pezzo più piccolo. Lascia riposare in frigo.

tronchetto di natale - ricopri con la ganache

Ho deciso di usare per la copertura la ganache montata, in questo caso va lavorata – da fredda – con le fruste elettriche per qualche secondo, fino a quando diventa spumosa.

Riempi la sac à poche con il beccuccio liscio della ganache e ricopri il tronchetto di Natale. Fai delle strisce lungo tutta la superficie del dolce.

tronchetto di natale - spatola

Spatola la copertura di ganache con dei motivi irregolari, in modo che sembri una corteccia.

tronchetto di natale - fai le striature

Completa la decorazione con i rebbi di una forchetta creando delle striature.

A TAVOLA

tronchetto di natale - completa e gusta

Mezz’oretta prima di servire togli il tronchetto di Natale dal frigo, lava e asciuga i ribes e decora. Prima di portare a tavola, invece, spolverizza con dello zucchero a velo per avere l’effetto neve. In questa ricetta ho usato i ribes per dare un tocco di rosso natalizio, ma si possono usare lamponi, decorazioni con la pasta di zucchero rossa, largo alla fantasia. È un dolce che amo molto perché è buono e poi è particolarmente scenografico, lascerà tutti a bocca aperta. Abbinalo con delle bollicine, prosecco o champagne, figurone assicurato!

Si conserva in frigo per 3-4 giorni al massimo, possibilmente coperto con della pellicola trasparente o in un contenitore chiuso.

CLICCA QUI PER SCARICARE IL PDF DELLA RICETTA
Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO