AGENDA
Le ricette di chiccacook

Provola affumicata a cubetti: 3 modi per gustarla sulla pizza in autunno

L’autunno si caratterizza per le foglie colorate, l’aria fresca e cristallina, le giornate più corte e delicate. Una nota malinconica, con frutta e verdura di stagione nuove rispetto all’estate, capaci di esaltare al massimo le opportunità offerte dagli ingredienti del territorio del Belpaese. Famoso anche per la sua storia in fatto di prodotti caseari, su tutti i formaggi a pasta filata come la provola affumicata, perfetti per essere gustati tutto l’anno.

Caratteristiche della provola affumicata

La provola affumicata si caratterizza per il colore bruno, conseguente proprio all’affumicatura, la consistenza elastica e compatta, il sapore salato e allo stesso tempo dolce, semplicemente delizioso.

Si può gustare sia a spicchi sia a cubetti ed è proprio in questa forma che è particolarmente funzionale in cucina dove può essere usata in mille modi tra cui la preparazione della pizza. Perché non c’è niente di più sfizioso del preparare l’impasto a casa, potendo assecondare le proprie preferenze e allo stesso tempo condividerle con gli amici o in famiglia. E la provola affumicata a cubetti riesce a rendere un piatto tipico della tradizione come la pizza davvero speciale.

1.   Speck e provola affumicata a cubetti: combinazione d’effetto

La pizza più famosa è la margherita, certo, ma la vera qualità della pizza è quella di essere una sorta di tavolozza bianca in cui il pittore può divertirsi a sperimentare, scegliendo i paesaggi e le cromie.

Se avete voglia di un sapore deciso e stuzzicante non potete non provare la combinazione pomodoro, provola affumicata a cubetti e speck, all’insegna di un gusto alto e quasi piccante, grazie alla nota pepata che si percepisce sia nel salume che nel formaggio. Un tocco in più per renderla ancora più autunnale? L’olio di rosmarino, capace di dare a questa pizza un’emozione vibrante.

2.   Con le patate

Lo sapevate che le patate sono un ortaggio che ha la sua stagione in estate ma è presente tutto l’anno? Sono quindi perfette per una pizza, oltre che per essere consumate in mille modi diversi.

Se volete un abbinamento speciale quello patate e provola affumicata a cubetti è davvero interessante e molto diverso dal precedente, essendo assente il pomodoro e preferendo un impasto più alto, vicino a quello della focaccia.

Anche in questo caso il tocco finale può essere dato proprio dall’olio di rosmarino o, in  alternativa, dall’origano, erbe aromatiche che amano le patate e che esaltano ulteriormente il gusto legnoso della provola affumicata.

3.   Funghi o zucca?

La provola affumicata a cubetti ama le verdure, non solo in autunno ma in tutte le stagioni. La zucca è la regina dell’autunno, dove le temperature sono perfette per farla crescere.

Una pizza con provola affumicata e zucca è sempre una buona idea e a questa si possono aggiungere volendo i funghi, i quali si possono  trovare e utilizzare anche secchi. Si può inserire, volendo, il pomodoro, che è buono sia fresco sia essiccato; capace di rendere la provola affumicata a cubetti ancora più decisa e di far risaltare la zucca.

Condividi
Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO