cetrioli in agrodolce
Cetrioli in agrodolce
Preparazione
1 h
Cottura
2 min
Tempo totale
1 h 2 min
 

I cetrioli in agrodolce sono una conserva leggera e dal gusto delicato. Preparati a fette con pepe nero e semi di senape sono ideali per un fresco antipasto

Categoria: conserve & marmellate
Cucina: Italiana
Porzioni: 2 vasetti da 500 ml
Ricetta di: chiccacook
Ingredienti
  • 1 kg di cetrioli
  • 500 ml di aceto di mele o bianco
  • 500 ml di acqua
  • 4 cucchiai di sale grosso
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino
  • 10 grani di pepe nero
  • semi di senape qb
Preparazione
  1. Lava i cetrioli senza sbucciarli e asciugali. Taglia le estremità, affetta il cetriolo a fettine di tre-quattro millimetri e raccoglile in una ciotola.

  2. Cospargi le fettine di cetriolo con due cucchiai di sale grosso e mescola. Versa in uno scolapasta e lascia riposare per una decina di minuti.

  3. Nel frattempo sterilizza vasetti e pressini. 

  4. Sciacqua le fettine di cetriolo sotto l’acqua corrente e lasciale asciugare sopra della carta da cucina per una ventina di minuti. 

  5. Taglia il peperoncino e l’aglio a fettine piuttosto sottili. 

  6. Distribuisci i cetrioli nei vasetti sterilizzati alternando con un po’ di aglio, peperoncino, pepe nero e semi di sesamo. 

  7. Così fino ad arrivare a due-tre centimetri dal bordo, senza mai superare il collo del vasetto.

  8. Prepara lo sciroppo agrodolce, in una pentola versa lo zucchero, due cucchiai di sale, l’aceto e l’acqua, mescola. Metti sul fuoco e porta a bollore un paio di minuti, in modo da far sciogliere sale e zucchero. 

  9. Versa il condimento caldo nei barattoli e infila il pressino con i denti rivolti in alto, premendo leggermente.

  10. Controlla che il livello del liquido copra perfettamente i cetrioli in agrodolce e che non ci siano bolle d’aria.

  11. Chiudi e capovolgi i barattoli per creare il sottovuoto.

  12. Etichetta, riponi in dispensa e consuma dopo un mese.

  13. Ricorda: prima di consumarle verifica che il tappo non sia bombato, che non ci siano muffe, bolle d’aria e/o cattivi odori, in questo caso massima cautela e va buttato via tutto!