confettura-di-habanero-e-zenzero-ricetta-chiccacook
CONFETTURA DI HABANERO E ZENZERO
Preparazione
1 h
Cottura
30 min
Tempo totale
1 h 30 min
 

La confettura di habanero e zenzero è una ricetta semplice che accompagna i formaggi e non solo, donando un tocco di piccante

Categoria: conserve & marmellate
Cucina: Italian
Keyword: habanero
Porzioni: 10 vasetti da 110 ml
Ricetta di: chiccacook
Ingredienti
  • 1 kg di polpa di peperoni gialli
  • 500 g di zucchero (bianco o di canna)
  • 20 peperoncini habanero yellow
  • 10 g di radice di zenzero
  • 4 cucchiai di aceto bianco o di mele
  • 1 limone
Preparazione
  1. Lava, asciuga, togli semi e filamenti dai peperoni gialli. Tagliali a pezzetti e mettili in una ciotola, ricavane un chilo di polpa.

  2. Lava e asciuga i peperoncini habanero yellow, togli il picciolo e i semi, tagliali a metà e aggiungi ai peperoni.

  3. Grattugia lo zenzero e uniscilo ai peperoni con zucchero, succo del limone e aceto, mescola.

  4. Lascia macerare per un’ora, poi frulla tutto con il minipimer oppure con il passaverdure. 

  5. Nel frattempo sterilizza i vasetti. Consiglio di usare vasetti piccoli, da 50-100 ml massimo.

  6. Versa in una pentola il composto per la confettura, porta sul fuoco e cuoci per 30 minuti circa da quando inizia a bollire, mescolando spesso.

  7. Procedi con la prova piattino: fai colare una punta di cucchiaino su un piatto pulito e freddo, inclinalo, se resta compatta e non cola è pronta.

  8. Distribuisci la confettura ancora bollente nei vasetti sterilizzati fino a un centimetro dal bordo, chiudi con il tappo (che deve essere sempre nuovo) senza stringere troppo.

  9. Fai la pastorizzazione per invasamento a caldo o la pastorizzazione con bollitura, entrambe vanno bene.

  10. Etichetta, riponi in dispensa e consuma dopo un mese. La confettura, se correttamente conservata, dura circa un anno, una volta aperto il vasetto però conservalo (ben chiuso) in frigo per una settimana.

  11. Ricorda: prima di consumarle verifica che il tappo non sia bombato, che non ci siano muffe, bolle d’aria e/o cattivi odori, in questo caso massima cautela e va buttato via tutto!